Novità!
Non hai tempo ora di
leggere il sito?

Preferisci Scrivere
invece di Chiamare ?
 
Lascia ora la tua email:
Ti contattiamo noi in forma assolutamente privata e Anonima!
 
Tuo Nome (*):
E-mail (*):
Telefono (*):
 
Il problema riguarda:
Me stesso Familiare Un amico
 
Se Vuoi, lascia qui un messaggio


*


Garanzia di serietà = la tua Email è sicura: da me NON riceverai mai spam
Nota: I campi con * sono obbligatori

Patologie Alcool Correlate

Patologie Alcool CorrelateLa prima delle patologie alcool correlate è senza dubbio la sindrome o crisi di astinenza da alcool.

Questa patologia è reversibile ed ha un'intensità e durata soggettiva direttamente proporzionale al periodo d'abuso della sostanza (più o meno prolungato), dal tipo e dalla quantità di bevande abusate. Nei casi più gravi è addirittura più intensa e drammatica dell'astinenza da eroina.

Le patologie alcool correlate includono tremori delle mani e delle gambe, nausea, vomito, cefalea, sudorazione, ansia, disturbi dell’umore, talvolta crisi epilettiche, e può evolvere in certi casi fino al delirium tremens; questi sintomi possono insorgere dopo un periodo più o meno breve di astensione totale o parziale dall’alcool e si risolvono soggettivamente tra le due e le tre settimane.

I disturbi organici più frequenti nell'alcolista sono: gastrite, epatopatia, pancreatite, encefalopatia, polinevrite, carenze vitaminiche, epilessia.

L’alcolismo cronico, dovuto all’abuso prolungato di alcool, comprende alterazioni della personalità, fino ad alterazioni psicotiche legate al danno cerebrale organico prodotto dall’alcool.

Il deterioramento della personalità si manifesta con accentuazione di tratti del carattere, deficit dell’attenzione e della volontà, perdita di interessi, turbe dell’emotività, labilità dell’umore, comportamento sociale inadeguato, diminuzione della capacità di critica e di giudizio, turbe del pensiero e della memoria.

L’Alcolismo Causa Gravi Conseguenze.
Esci dalla Dipendenza con un Metodo Efficace!